La principessa e il telaio. L’amaro racconto di Stefano Massini ispirato alla tragedia di Luana D’Orazio

A differenza di tante altri morti sul lavoro consumatesi nell’indifferenza generale, ha scosso l’Italia intera la tragedia di Luana D’Orazio, 22enne madre di un bambino di 5 anni, morta stritolata da un orditoio il 4 maggio 2021 in una fabbrica tessile di Montemurlo, nei pressi di Prato.

Con la speranza che una simile tragedia possa risvegliare l’attenzione di opinione pubblica, istituzioni, imprenditori e cittadini sul tema della salute e sicurezza sul lavoro, sono tanti colori che si sono occupati della vicenda della giovane operaia.

Guarda il monologo di Stefano Massini andato in onda sul LA7.

Anche il drammaturgo Stefano Massini – con cui in passato Sicurezza e Lavoro aveva collaborato per realizzare il video sulle morti sul lavoro “Una città che cresce” con Ottavio Piccolo – ha reso omaggio a Luana D’Orazio con il racconto “La principessa e il telaio”, andato in onda in diretta sul LA7 nella puntata del 6 maggio 2021 della trasmissione “Piazza Pulita”.

Un monologo dai toni fiabeschi, ma dai risvolti amari, che denuncia i problemi di un mondo del lavoro in cui spesso salute e sicurezza di lavoratori e lavoratrici passano in secondo piano e il ricatto occupazionale è in agguato.

Loredana Polito

Segui Sicurezza e Lavoro su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Sostieni l’informazione libera e indipendente di Sicurezza e Lavoro con una donazione.

Per una consulenza legale gratuita su salute, sicurezza e diritti sul lavoro, scrivere a sportello@sicurezzaelavoro.org