Una formazione pratica per le stazioni appaltanti

Si è riunito il 27 marzo 2024 in piazza Castello 201 a Torino il Comitato permanente Salute e Sicurezza sul lavoro, coordinato della Prefettura di Torino, di cui fanno parte Istituzioni, organizzazioni sindacali, associazioni datoriali e vari enti che si occupano delle tematiche, tra cui l’associazione Sicurezza e Lavoro.

Nell’incontro è stato approfondito il progetto «Una rete per la prevenzione» promosso dal Comitato prefettizio per formare il personale tecnico delle stazioni appaltanti.

Non sarà un classico corso di formazione nozionistico, ma sono previsti focus group per analizzare ‘casi pratici’, con classi di 25 persone, divise in ‘isole di lavoro’ e coordinate da un tutor che fa parte delle associazioni di categoria (Ance e Api).

In ogni sessione un’azienda presenterà un caso concreto, che verrà ‘modellizzato’ e studiato per analizzarne le criticità, con particolare riguardo alle questioni riguardanti salute e sicurezza sul lavoro.

È già stato organizzato un calendario con sei incontri, che si terranno presso la sede di Fsc – Formazione Sicurezza Costruzioni, in via Quarello 19 a Torino, dalle ore 9 alle 13.

Gli appuntamenti sono previsti il 9, 11, 16 e 18 aprile e il 7 e 9 maggio.

Queste le aziende che presenteranno un caso concreto di studio, prendendo spunto da un particolare argomento:

9 aprile 2024Agrogreen srl (applicazione del ccnl);

11 aprile 2024Mestiere Casa srl (fase di progettazione definitiva ed esecutiva);

16 aprile 2024Borio Giacomo srl (parità di genere);

18 aprile 2024Verde Mattone srl (contrattualizzazione, stazione appaltante, appaltatore);

7 maggio 2024Cavit spa (Cam – criteri ambientali minimi);

9 maggio 2024Terra Costruzioni srl (oneri della sicurezza).

Complessivamente, verranno formate 145 persone che operano negli Uffici Tecnici dei Comuni.

Lunedì 20 maggio 2024 si terrà un incontro conclusivo alla Cavallerizza Reale di Torino.

Massimiliano Quirico
Direttore Sicurezza e Lavoro