Sicurezza e Lavoro con lo IES Film Festival per promuovere la pratica sportiva in sicurezza

Dopo i Job Film Days e le partnership con altre importanti manifestazioni cinematografiche, come il Lovers Film Festival, per Sicurezza e Lavoro è in arrivo una nuova collaborazione con un altro festival cinematografico internazionale.

L’associazione è infatti partner della prima edizione dello IES, l’International Extreme Sports Film Festival, il primo festival cinematografico dedicato agli sport estremi.

“Abbiamo aderito con entusiasmo allo IES Film Festival – dichiara Loredana Polito, presidente di Sicurezza e Lavoro – per promuovere pratiche sportive e stili di vita in sicurezza, rivolgendoci a un pubblico eterogeneo (dagli sportivi professionisti agli amatori, dagli aspiranti videomaker ai registi affermati, di ogni età, come nella logica di questo festival), convinti che il cinema sia un ottimo strumento per veicolare messaggi positivi in materia di prevenzione e cultura della salute e sicurezza, come dimostrano le nostre precedenti iniziative in questo campo”.

“Con lo IES Film Festival – dichiara Niels Oneglio di Settima Parete – abbiamo voluto unire la passione per lo sport con quella per il cinema. Siamo lieti della collaborazione con l’associazione e la rivista Sicurezza e Lavoro: i recenti incidenti occorsi anche a grandi campioni dimostrano quanta strada ci sia ancora da fare per rendere sicuri i luoghi dello sport e promuovere comportamenti responsabili”.

Lo IES è un festival per favorire la pratica sportiva e il benessere psico-fisico, la sicurezza nello sport, il riscatto sociale e, allo stesso tempo, la cultura cinematografica e la bellezza e la varietà paesaggistica.

Sono previste due edizioni del festival: la Summer Edition, dedicata agli sport estivi, in programma dall’11 al 20 giugno 2021 (iscrizioni sino al 30 aprile 2021), e la Winter edition, dedicata agli sport invernali, dal 19 al 28 novembre 2021. Scarica qui la locandina.

In ogni edizione verranno premiati il miglior lungometraggio (top of feature film) e il miglior cortometraggio (top of short film). I cortometraggi sono suddivisi nelle sezioni Air, Land, Water e Motor.

Il festival è proposto da Settima Parete, un collettivo di creativi e professionisti della comunicazione, in collaborazione con Sicurezza e Lavoro e con l’associazione cinematografica Arturo Ambrosio aps. Con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino.

Iscrizioni e specifiche tecniche per partecipare al concorso sono disponibili sulla piattaforma Film Freeway.

Eliana Puccio

Segui Sicurezza e Lavoro su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Sostieni l’informazione libera e indipendente di Sicurezza e Lavoro con una donazione.

Per una consulenza legale gratuita su salute, sicurezza e diritti sul lavoro, scrivere a sportello@sicurezzaelavoro.org