Facciamo crescere sicurezza, ricordando Vito Scafidi

0
154

In occasione della Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, mercoledì 22 novembre 2017, a nove anni dal crollo del controsoffitto in un’aula del Liceo Darwin di Rivoli (Torino), in cui morì lo studente diciassettenne Vito Scafidi e rimase gravemente ferito il suo compagno di classe Andrea Macrì, Torino ricorda la tragedia con una marcia per le vie del centro storico. Un’occasione per rendere omaggio alle vittime, ma anche per chiedere maggiore sicurezza negli edifici scolastici e promuovere la cultura della sicurezza.

Con partenza dalla centralissima piazza Castello, dopo un incontro alle 9.30 con il prefetto Renato Saccone, i manifestanti sfileranno lungo via Po verso via Rossini, leggendo i nomi delle vittime dell’edilizia scolastica, con un accompagnamento musicale.

Arrivati in via Rossini, alle 10.30, nel parcheggio dell’Auditorium Rai, è previsto un momento di commemorazione, a cui seguirà, alle 11.00, nell’aula magna dell’Itis Avogadro, in corso San Maurizio 8, un’assemblea di delegazioni studentesche per discutere sulla sicurezza scolastica.

In contemporanea, sempre alle 11.00, ai Giardini Reali si svolgerà lo smart mobFacciamo Crescere Sicurezza”, a cura della Fondazione Benvenuti in Italia: alcuni studenti prepareranno un “fertilizzante” composto dagli elementi fondamentali che possono far crescere la “pianta della sicurezza”.

Anche Sicurezza e Lavoro parteciperà alle iniziative, come già avvenuto lo scorso anno.

Eliana Puccio